De Santis e Laporta, due protagonisti della scena politica a Cellamare

0
439

“Mi rendo conto che per giustificare la propria incapacità nel tenere insieme un gruppo di maggioranza si dicono cose non vere,ovvero bugie, e si butta fango sugli altri che hanno preso le distanze rispetto ad un modo di amministrare autoritario. E si arriva ad infangare l’operato di sindaci ed amministratori comunali del passato che davvero hanno fatto tanto per Cellamare. Ci si dimentica addirittura di aver fatto parte di amministrazioni precedenti con ruoli di alto rilievo e di aver ottenuto la candidatura e l’elezione alla guida del paese grazie a quell’esperienza e al determinate contributo elettorale di coloro che ci hanno messo la faccia a garanzia di quella scelta“.

Sono le parole di Michele Laporta sulla sua pagina facebook, con un riferimento probabile al sindaco di Cellamare,  Michele De Santis,  che nel frattempo ha rilasciato una sua intervista ad un giornale locale

 

Michele Laporta, consigliere comunale di Cellamare e delegato alla Viabilità  e al bilancio della Città Metropolitana di Bari. Una figura politica di spessore, con una importante esperienza negli anni. I rapporti con il sindaco De Santis, come ormai noto, sono ormai rotti sul piano politico, non è dato sapere sul piano personale.

Lo scontro all’interno della maggioranza è sempre più accesso nel  piccolo paese della provincia di Bari e le elezioni comunali del prossimo anno sono sempre più vicine. Gianluca Vurchio potrebbe essere il papabile antagonista di De Santis. Nel frattempo,  il consigliere Vurchio  ha avuto modo di segnalare le difficoltà della maggioranza nell’approvazione del bilancio di previsione di questi giorni: 5 voti favorevoli compreso il sindaco e 7 astenuti

Cellamare ha da sempre vissuto la politica con intensità, talune volte anche con qualche eccesso.

 

Antonio Carbonara

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO