Bari, incontro sui misteri del caso Moro con Gero Grassi

0
50
Mercoledì 18 aprile, alle 19, al Njlaya Club di Bari (via Chico Mendes 1) si terrà una conferenza con il politico, giornalista e scrittore Gero Grassi, dal titolo «La verità negata: chi e perché ha ucciso Aldo Moro». Con lui interverrà il giornalista Livio Costarella. Ingresso libero.  I nfotel: 080.503.99.11.
Grassi è stato tra i componenti più attivi della Commissione Parlamentare d’inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro, che ha fortemente voluto, presentando nel 2013 una proposta di legge istitutiva della stessa. Dal 2013 al 2018 ha profuso tantissime energie nella ricerca della verità sull’eccidio di via Fani e sul rapimento ed omicidio di Aldo Moro. Nel gennaio 2018 ha pubblicato «Aldo Moro: la verità negata» (Pegasus Edizioni), il frutto di un enorme lavoro che raccoglie il materiale che Maria Fida e Luca Moro hanno catalogato per decenni: i giornali che parlano dello statista ucciso dalle Brigate Rosse.

Oltre alla innumerevole quantità di stampa ingiallita: quella che va dal 1978 ad oggi. Non manca tutta la corrispondenza di Maria Fida che va dal 16 marzo al 9 maggio 1978, le testimonianze ricevute durante la prigionia del padre, le lettere dei cittadini italiani che ricordano Aldo Moro per un incontro o per una cortesia ricevuta. Ed ancora le lettere di tantissimi brigatisti che dagli anni ’80 scrivono a Maria Fida a causa del suo gesto di perdono. Le lettere di persone squilibrate che insultano Moro per le sue idee politiche. Le testimonianze della candidatura di Maria Fida al collegio senatoriale di Bitonto del 1987 e le lettere conseguenti alla sua fuoriuscita dalla DC. Tante lettere di uomini politici di tutti i partiti. Infine oggetti personali di Aldo Moro. Uno straordinario e prezioso archivio di documenti pubblici e privati.

redazione

Cantine Di Gioia
Stolfa Edilizia
Fumai Costruzioni
Casa Serena Capurso

LASCIA UN COMMENTO